IO SONO QUEL GORILLA Il nuovo sorprendente romanzo di Sergio Ragno

io sono quel gorilla

di Valeria Pedretti

Tra le sorprese letterarie del 2018 c’è il nuovo romanzo di Sergio Ragno, Io sono quel Gorilla. Nel 2016, ancora di inedito, è entrato nella cerchia dei cinque finalisti del concorso InediTo del salone del libro di Torino, aggiudicandosi un più che meritato secondo posto.

Si tratta di un romanzo con un’ambientazione precisa, la Dallas degli anni Sessanta sconvolta da uno degli eventi più destabilizzanti dell’America del ‘900: l’assassinio di John Fitzgerald Kennedy.

Il protagonista è Jack Shelley (Jack, come il nome privato di Kennedy) uno dei tanti poliziotti di Dallas, che il 22 novembre del 1963 viene incaricato di vigilare sulla sicurezza del Presidente durante la sua visita nella capitale Texana. Shelley, ex tiratore scelto dei Marines, si ritrova per puro caso faccia a faccia con il futuro assassino di Kennedy, Lee Harvey Oswald. L’incontro avviene prima che il volto di quest’ultimo venga sbattuto sulle prime pagine dei giornali di tutto il mondo, ma per una serie di circostanze che si riveleranno orchestrate da un complotto, non riesce a fermarlo. Shelley corroso dai rimorsi del suo fallimento e dopo essersi reso conto che nel complotto contro Kennedy facevano parte anche alcuni colleghi a lui vicini, cerca a sua volta di farsi uccidere. Ma fallisce anche questa volta, durante una rapina. Da quel momento la sua vita cambierà in modo radicale.

Il romanzo di Ragno è uno spaccato sulla cultura americana degli anni Sessanta, che si basa su una ricerca storica attenta e ben documentata. Il registro linguistico della voce narrante è stato appositamente curato, tanto da risultare assonante ad opere dell’epoca di scrittori americani quali Bernard Malamud, Richard Yates e il John Barth di La fine della strada.

Sergio Ragno, docente di scrittura creativa per ‘Fondazione per Leggere’, ci ha da tempo abituato alle sue escursioni narrative oltreoceano con il suo primo edito Io m’infilo dappertutto. Anche se l’autore con il nuovo Io sono quel Gorilla esplora un terreno letterario completamente diverso, esso risulta egualmente fluido ed efficace grazie al particolare stile narrativo.

Il romanzo sarà presentato a breve presso i sotterranei del Castello di Abbiategrasso dal criminologo Marco Ferrario, uno dei soci fondatori della neonata associazione letteraria INC (Itinerari Narrativi Contemporanei) nell’ambito della rassegna INContro con l’autore.

Potete acquistare il romanzo direttamente sul sito dell’editore Prospettiva Editrice

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...