Anna Pellegatta

Mi chiamo Anna Pellegatta e sono nata a Magenta il 31 agosto del 1968 e vivo a Robecco S/N, nel verde e nella tranquillità della campagna. Sono diplomata geometra, ma la mia strada è stata un’altra. Da sempre appassionata d’arte, dopo qualche anno di lavoro in ufficio tecnico, nel 2000, inauguro il mio atelier dove dipingo porcellana, vetro e stoffa. Sono una lettrice onnivora e accanita, ma non ho mai scritto nulla, nemmeno il diario segreto, fino al 2013, quando per caso trovo una locandina che invita a partecipare a un corso di scrittura creativa. Con molta fatica, nasce “La gabbia”, il mio racconto d’esordio pubblicato sull’antologia “Lo zero rappresenta il caos” disponibile in ebook nei principali store online. Seguiranno altri racconti. 

“L’Osvalda” pubblicato sull’antologia “Una valigia piena di racconti”.

“La quercia” pubblicato sull’antologia “Nomi cose città”.


“Brucia all’inferno!” pronto per essere pubblicato su “D’un tratto un miscuglio di voci intonò una melodia”, antologia a cura di INC.

Annunci