Francesca Riva

FrancescaRiva

Mi chiamo Francesca Riva e sono nata l’8 giugno del 1977. Cresciuta a Canonica d’Adda, nella terra di mezzo tra la provincia di Bergamo e quella di Milano, nel 2011 mi sono trasferita ad Abbiategrasso, nella terra di mezzo al confine estremo tra la provincia di Milano e quella di Pavia.

L’ultimo giorno di scuola della prima elementare ringraziai Rosaria, la mia maestra, per avermi insegnato a scrivere. Le promisi anche che da grande sarei diventata una scrittrice di libri per bambini.

Avevo 8 anni quando entrai in una libreria con i miei genitori. Davanti a pile di libri che ancora dovevano essere sistemati negli scaffali scelsi Piccole donne e Pattini d’Argento, esclusivamente per i titoli. Fu il mio battesimo da lettrice e il personaggio di Jo March rafforzò il mio desiderio di diventare, un giorno, una scrittrice.

Dopo il diploma al Liceo Linguistico (Progetto Brocca), mi sono iscritta alla facoltà di Filosofia all’Università Statale di Milano, tenendo sempre vivo un interesse particolare per la psicologia e la pedagogia.

Dal 2012 gestisco un blog di cucina https://www.friendlykitchen.it/ che mi ha permesso di fondere due passioni, la cucina e la scrittura, trasformandole in un lavoro.

Editor di libri di cucina, Food Writer contributor su magazine online e diversi blog, dopo anni dedicati sempre allo stesso argomento, ho sentito l’esigenza di sfuggire alla schematicità dei testi dedicati al food. Nella primavera del 2017 mi sono iscritta a un corso base di scrittura creativa, organizzato da Fondazione per Leggere e tenuto da Sergio Ragno.

Nella primavera del 2018 ho partecipo al Lab di INC sul distacco, tenuto da Valeria Pedretti.

Qui nasce il mio racconto “La salopette di velluto beige”, pubblicato nell’antologia “BUIO LUMINOSO” Edito e Pubblicato da INC.

46920511_2203775376558838_5292615489359446016_o

Annunci