Aurelia Mutti

Sono nata a Milano l’11 dicembre 1953. Attualmente vivo con la mia famiglia a Gaggiano, in provincia di Milano, bellissimo e caratteristico paese sulle sponde del Naviglio Grande.

Mi è sempre piaciuto leggere, soprattutto romanzi. Solo dopo il pensionamento ho potuto però dedicarmi a quella che per me era solo una bella idea. Mi sono iscritta a un corso di scrittura creativa tenuto da un’associazione del mio comune (AVAS Altre Voci Altri Suoni) col docente Sergio Ragno. E ho iniziato a scrivere. Solo racconti (per ora, non mettiamoci dei limiti). I miei racconti sono stati pubblicati nelle antologie curate dall’Associazione AVAS dal 2012 ad oggi e in un’antologia curata dall’Associazione Mambre (sempre di Gaggiano) sul tema degli immigrati dal titolo “Ma tu, da dove vieni?”

Ho pubblicato racconti brevi, partecipando alla seconda e terza edizione dell’antologia “Io donna … in 200 parole” edita da Apollo Edizioni.

Con lo stesso editore ho pubblicato un racconto nel terzo volume dell’antologia “Perle d’amore” e nel 2018 un mio scritto è stato selezionato per la pubblicazione del quarto volume di “Io, donna … in 200 parole”.

Sempre nel 2018 ho partecipato a un laboratorio di scrittura promosso da INC (Itinerari Narrativi Contemporanei) che ha prodotto una bella antologia di racconti sul tema del distacco. Il mio racconto si intitola “La mia casa” ed è stato pubblicato nell’antologia “Buio Luminoso” pubblicata da Inc.

Infine sono riuscita, con molta emozione, a tenere un reading sul romanzo “Furore” di John Steinbeck.

 

Annunci